Alcol e guida

Alcuni effetti dell’alcol sull’organismo mentre si guida

  • Diminuisce la visione laterale
  • Rende più imprecisi i movimenti
  • Dà sonnolenza
  • La vista si adatta peggio ai cambiamenti di luminosità
  • I riflessi diminuiscono
  • Aumentano i tempi di reazione
  • Ci si sente più sicuri
  • Diminuisce la capacità di attenzione
  • Si sottovalutano i rischi
  • Si diventa impazienti e aggressivi

Se hai bevuto alcol non guidare!

Calcolo dell’alcolemia, in mg/dl (metodo di Widmark):

alcol ingerito (in gr.)

alcolemia =


x 100

peso corporeo (in Kg) x R

Dove R è uguale al volume di distribuzione dell’alcol diviso il grado di alcol assorbito

a stomaco vuoto
0,68 per il vino,
0,72 per i superalcolici;

a stomaco pieno 1,18 ma non vale per la birra.
Nelle donne aggiungere il 30% al risultato.

etilometro on line

Alcolemia / Effetti Alcol Ore d’attesa
0.200 riflessi leggermente disturbati e aumenta la tendenza ad agire in modo rischioso 1
0.300 manovre e movimenti eseguiti più bruscamente 1
0.400 percezione sensoriale ridotta a causa di un elaborazione mentale più difficoltosa 2
0.500 tempo di reazione da 0,75 secondi ( tempo medio di un guidatore sobrio ) a 1,5 secondi 2
0.600 movimenti e ostacoli percepiti con ritardo e ridotta facoltà visiva laterale 2
0.700 facilità nel commettere errori anche di grave entità durante la guida 2
0.800 tempi di reazione molto lunghi: alla velocità di 100 km ora per fermarsi necessitano 99 metri invece di 85 3
0.900 forte diminuzione capacità di valutare distanze, ingombri, movimenti 3
1.000 stato di ebbrezza è chiaramente visibile, mancanza di attenzione, il livello di capacità visiva è minima, i tempi di reazione sono disastrosi 4

4 risposte a “Alcol e guida”

  1. Un uomo e una donna si scontrano in un incidente automobilistico.

    Le due auto sono distrutte, anche se nessuno dei due e’ ferito.

    Riescono a strisciare fuori dalle macchine sfasciate e la

    donna dice all’uomo:
    ‘Non riesco a crederci: tu sei un uomo . io una donna.
    E ora guarda le nostre macchine: sono completamente distrutte eppure noi
    siamo illesi. Questo e’ un segno: il destino ha voluto che ci incontrassimo e che diventassimo amici e che vivessimo insieme in pace per il resto dei nostri
    giorni .’

    E lui:
    ‘Sono d’accordo: deve essere un segno del cielo!’

    La donna prosegue:
    ‘E guarda quest’altro miracolo … La mia macchina e’ demolita ma la bottiglia di vino che avevo dentro non si e’ rotta. Di certo il destino voleva che noi bevessimo questo vino per celebrare
    il nostro fortunato incontro …’
    La donna gli passa la bottiglia, lui la apre, se ne beve praticamente
    meta’ e la passa a lei…
    Ma la donna richude la bottiglia senza berne neppure una goccia.

    L’uomo le chiede:
    ‘Tu non bevi??’
    E lei risponde:

    ‘No … io aspetto che arrivi la polizia stradale…’

    LE DONNE SONO
    SEMPRE PIU’ AVANTI C’E’ POCO DA FARE!

  2. Secondo me non bere quando si guida è fondamentale xk si possono provocare grandi problemi e stragi non solo a chi sta alla guida ma anche alle persone x strada!!

  3. a nico….mache **** dici? eh?
    io lavoro la notte da 21 anni e tutti quelli che come me la notte lavorano te lo possono testimoniare….i ragazzi lasciano tutto quanto al caso, non pensano che possa succedere nulla se bevono 1 bicciere in+… si sentono lucidi ed invece nn lo sono per nulla…quindi non dire “finitela di rompere i ****** ….”la gente è anche stanca distratta assonnata”….ma porca troia se stai così NON DEVI GUIDARE! ***** ed io perchè tu sei un pò distratto devo rinunciare per sempre a vedere il sorriso di mio figlio?
    è triste se tu la pensi veramente così…

  4. Finitela di rompere i ****** con la guida in stato di ebbrezza. Tra le principali cause di incidente ci sono la mancanza di una sufficiente distanza di sicurezza e la condizione pessima del manto stradale, nonchè una segnaletica orizzontale e verticale vergognosa.
    …ma il denaro per sistemare le strade non c’è, meglio quindi lasciar credere che sia la velocità o un bicchiere in più ad uccidere. Pirloni nelle stragi del sabato sera la gente non è solo bevuta, ma anche stanca, distratta, assonnata, ecc., solo che si misura solo l’alcolemia perciò la causa dell’incidente è attribuita ad essa. Si meriterebbero proprio il Nobel per la statistica (se ci fosse).

I commenti sono chiusi