Anno Nuovo! 2009 Ben arrivato!

Il 2008 e’ terminato.

Ealbero di natale’ stato un anno pieno di sorprese,
e’ passato velocemente e ha soddisfatto le aspettative.
Cosa volere piu’ di cosi?

Ora siamo in folle, a riposo e la cosa mi piace un bel po’.
Il 7 gennaio ripartiamo e … Lost…. E’ in arrivo….

E’ in atto una lotta con l’odiosa wi fit…
Devo trovare un equilibrio stabile sulla bilancina e il gioco e’ fatto.

Di seguito alcuni auguri sinceri che ho ricevuto, non menziono gli auguri inviati con i Modelli predefiniti del cellulare e quelli inviati per cortesia.

Il mio preferito…

Che le pulci di 1000 cammelli infestino il sedere di chi ti rovina il nuovo anno, e che le sue braccia siano troppo corte per poterselo………………grattare.
Auguri di buon anno.
+++++
Ricambio di cuore e auguro che il 2009  sia mille volte meglio di ogni più rosea aspettativa
A presto!
++++++
Auguri sinceri Vi voglio bene mamma e babbo. Spero in un anno di soddisfazione per e per voi.
++++++
Auguri per un felice e sereno 2009
++++++
Auguroni di un felice e prosperoso 2009
+++++
Tanti auguri. Speriamo sia un 2009 con piu’ tempo da poter dedicare agli affetti. Cosi’ magari riusciamo a vederci di piu’
+++++
Le persone a cui mando i messaggi di auguri sono geniali, attraenti e divinamente sexy. Buon Anno.
+++++
Ti auguro 12 mesi di felicità 52 weekend di serenità 365 giorni di amore 8760 ore di fortuna 525600 minuti di successo 31536000 secondi di amicizia. Buon anno!

+++++
Ti auguro un nuovo anno ricco di matematica: addizionando il piacere, sottraendo il dolore, moltiplicando la felicità e dividendo l’amore con le persone a te più care augur
++++++
Un augurio sincero di un sereno Natale e di un lieto inizio anno…
+++++

Ti auguro un sereno Natale e un anno felice e ricco di soddisfazioni.

E a te auguro un anno da sogno…anzi…un anno in cui ogni tuo sogno possa diventare realtà!

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e non cambia il colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Lentamente muore chi fa della televisione il suo guru
Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco ed i puntini sulle “i”
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all’errore ed ai sentimenti

Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incerto pur di inseguire un sogno
chi non si permette, almeno per una volta nella vita,
di fuggire i consigli sensati

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso

Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio,
chi non si lascia aiutare
Muore lentamente chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce

Evitiamo la morte a piccole dosi
ricordando sempre che l’essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare.
Soltanto l’ardente pazienza
porterà al raggiungimento
di una splendida felicità.

(Pablo Neruda)