Winston Churchil

Winston Churchil nasce il 30 novembre 1874 a Londra e muore il 24 gennaio 1965,  premio Nobel per la letteratura, statista, scrittore e giornalista, conosciuto come il primo ministro del Regno Unito durante la seconda guerra mondiale.

Winston Churchill gode di grande prestigio ed è considerato tra i più grandi personaggi nazionali del XX secolo e tra i piu’ importanti leader della storia britannica e mondiale.

Alcuni aforismi e citazioni di Winston Churchill:

  • Chi vive nella libertà ha un buon motivo per vivere, combattere e morire.
  • È stato detto che la democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte quelle altre forme che si sono sperimentate finora.
  • Esistono molte cose nella vita che catturano lo sguardo, ma solo poche catturano il tuo cuore: segui quelle.
  • Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento.
  • Gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio.
  • Il capitalismo è un’ingiusta ripartizione della ricchezza. Il comunismo è una giusta distribuzione della miseria.
  • Il coraggio è la prima delle qualità umane, perché è quella che garantisce le altre.
  • Il rimangiarmi le mie parole non mi ha mai dato l’indigestione.
  • Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere l’entusiasmo.
  • La democrazia funziona quando a decidere sono in due e uno è malato.
  • La democrazia funziona quando le idee di pochi riescono a soddisfare i pochi che contano.
  • La più grande lezione nella vita è sapere che anche i pazzi alle volte hanno ragione.
  • L’abilità politica è l’abilità di prevedere quello che accadrà domani, la prossima settimana, il prossimo mese e l’anno prossimo. E di essere così abili, più tardi, da spiegare perché non è accaduto.
  • L’ottimista vede opportunità in ogni pericolo, il pessimista vede pericolo in ogni opportunità.
  • L’uomo inciamperà occasionalmente nella verità, ma la maggior parte delle volte si rialzerà e andrà avanti.
  • Mi piacciono i maiali. I cani ci guardano dal basso. I gatti ci guardano dall’alto. I maiali ci trattano da loro pari.
  • Nella guerra, determinazione; nella sconfitta resistenza; nella vittoria, magnanimità; nella pace, benevolenza.
  • Non c’è niente di più esilarante che l’esser preso di mira senza successo.
  • Non è necessario inasprire le pene per bigamia. Un bigamo ha due suocere: come punizione mi pare che basti.
  • Non mollate mai.
  • Possiede tutte le virtù che detesto e nessuno dei vizi che adoro.
  • Quando mi capita di ripensare a tutte le preoccupazioni, mi ricordo della storia dell’uomo anziano che sul suo letto di morte racconta che nella vita ha dovuto affrontare molti problemi, molti dei quali non sono mai accaduti.
  • Quelli che sono in grado di vincere una guerra possono raramente realizzare una pace conveniente, e quelli che possono realizzare una buona pace non hanno mai vinto una guerra.
  • Senza il coraggio, tutte le altre virtù perdono valore.
  • Sono pronto a incontrare il mio creatore, ma che Lui sia pronto al gran cimento d’incontrarmi è un’altra questione.
  • Sono sempre pronto a imparare, sebbene non sempre gradisca che altri mi insegnino.
  • Un prigioniero di guerra è un uomo che cerca di ucciderti, non ci riesce, poi ti chiede di non ucciderlo.
Electra Nadalini
Seguimi!

Electra Nadalini

Seo sem ecommerce manager at Magicnet
Specializzazioni:
posizionamento nei motori di ricerca
formazione web-marketing
formazione e-commerce
formazione SEO/SEM/SMM
CRM
Automation marketing
Electra Nadalini
Seguimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.